• Home
  • /Posts Tagged ' strumenti didattici innovativi '

Archives

La formazione MagicoAbaco approda a Genova: iscriviti subito!

La formazione MagicoAbaco approda a Genova: iscriviti subito!

MagicoAbaco arriva anche a Genova!

Mercoledì 8 marzo, dalle 17 alle 19, presso la sala conferenze di Palazzo Balbi, sede del Municipio di Campomorone in via Antonio Gavino, la Prof. Elisabetta Ferrando e “Il Pesce sull’Albero” presentano MagicoAbaco.

Il programma dell’incontro è ricco e di grande interesse per tutti gli insegnanti che vogliano approcciare l’insegnamento del calcolo matematico nella scuola primaria in modo efficace e innovativo:

  • Introduzione sugli studi svolti dalle Neuroscienze e il Calcolo a mente.
  • La Gnosia Digitale (a partire dall’Infanzia) e il Calcolo a mente.
  • CONOSCIAMO IL SOROBAN: come è fatto, come si utilizza, quali operazioni si possono fare e quali numeri si possono considerare.
  • Il Soroban a partire dall’Infanzia.
  • Quali sono i benefici del Soroban e le sue ricadute di tipo extra-matematico.

Il Pesce sull’Albero (www.ilpescesullalbero.com) è un’iniziativa della Professoressa Elisabetta Ferrando per la formazione innovativa per consentire agli insegnanti di Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di Primo Grado di rendere più efficace la loro didattica della matematica.

Iscriviti subito all’evento cliccando sul pulsante arancione qui sotto ed acquista il materiale per partecipare cliccando su https://www.magicoabaco.it/prodotto/kit-formazione-guida-docente-abaco-16-aste-riunione-presentazione-omaggio/.

Ti aspettiamo!

 

Eventbrite - Presentazione e formazione MagicoAbaco

 
Calcolatrici? No, grazie!

Calcolatrici? No, grazie!

calcolatrice-no-grazie

Ciò che colpisce del popolo giapponese è che, nonostante il proliferare dei computer, non abbia mai abbandonato la tecnica Anzan (calcolo mentale) che viene praticata parallelamente alla meditazione buddista e serve per migliorare le proprie capacità di calcolo ma anche e soprattutto come aiuto psicologico nell’affrontare lo studio scolastico della matematica.
Secondo il maestro Kazuyuki Takayanagi, “Usare le calcolatrici porta la nebbia nel cervello. Molto meglio l’Anzanche può liberare energie sconosciute anche nella vita quotidiana.”