CHI SIAMO

Cari insegnanti e colleghi,

Grazie per aver scelto di sperimentare questo viaggio insieme a noi, alla scoperta di strategie antiche e lontane, dal sapore orientale, per potenziare il calcolo a mente dei vostri alunni.

Il percorso che ci ha portati a scrivere e realizzare il progetto “Magico Abaco” è frutto di anni di studi e di ricerche. Esperienze efficaci e significative che ci hanno condotto alla scoperta di nuove modalità d’insegnamento, che promuovono un maggior senso del numero e sviluppano maggiori capacità mentali.

Dopo un’attenta analisi della situazione generale attuale riguardante le competenze di calcolo in Italia, ci siamo resi conto che i nostri alunni si allenano maggiormente sul calcolo scritto, piuttosto che su quello a mente. Quest’ultimo, il più delle volte, assume la rappresentazione del calcolo scritto in colonna, viene visualizzato nella mente, richiedendo all’alunno uno sforzo maggiore e causando una notevole percentuale di errori.

  1. Gli obiettivi principali di questo percorso sono:
    presentare uno strumento: il Soroban. Un abaco giapponese usato per calcolare addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni, divisioni, esponenti e radici di numeri naturali e decimali;
  2.  proporre una metodologia per l’uso dell’abaco che potenzi il calcolo a mente grazie all’incremento della memoria visiva;
  3.  suggerire una didattica della matematica in cui i percorsi tradizionali si integrino con questo nuovo allenamento;
  4.  sostenere l’efficacia dell’uso di questo abaco per visualizzare, controllare, muovere e giocare con i numeri in un clima motivante e divertente. L’uso delle dita con lo strumento, non solo velocizza il calcolo, ma favorisce anche il processo di astrazione.

Presupposti teorici

I Soroban, per le caratteristiche proprie che lo contraddistinguono e per l’allenamento che richiede nell’utilizzarlo, può favorire  l’acquisizione di una buona competenza nel calcolo a mente.

Soroban sul banco

Abbiamo adattato la modalità di insegnamento/apprendimento dello strumento proposta in Giappone in modo da potere integrare la didattica italiana della matematica riguardante il calcolo a mente.

Proposta di lavoro

Il percorso che proponiamo accompagna gradualmente docente e alunno all’uso del Soroban, potenziando il calcolo per arrivare a quello mentale, caratterizzato da velocità e correttezza.

Il libro

Grazie ai tre personaggi, Tom, Ginny e nonno San, potrete scoprire il Soroban e le diverse strategie di utilizzo per diventare esperti calcolatori.

Allenamento

Per diventare “campioni di calcolo”, bisogna fare un buon allenamento. Poco, spesso e seguendo le strategie consigliate. Fondamentale l’uso delle mani.

Come farlo usare a casa

Il Soroban è uno strumento affascinante e divertente che riesce a  competere con smartphone e tablet nelle ore di gioco a casa.

La nostra esperienza di insegnamento

Scopri chi siamo e come negli anni abbiamo appreso come adattare questa strategia alla scuola italiana.

Entra in contatto con il team di lavoro di MagicoAbaco, puoi farlo attraverso i nostri canali social o scrivendo una mail a chiedi@magicoabaco.it

dsc_0053-11

Dott.ssa Elisa Passerini

epasserini@sapyent.com

mob.. +39 328 8453018

dsc_0098-11

Prof. Gian Marco Malagoli

gmmalagoli@sapyent.com

mob. +39 388 3817361

Hai una domanda?

MagicoAbaco è un’iniziativa di Sapyent Srls

Via Guelfa, 5 – 40138 Bologna – Partita IVA 03550431203.